• 8
  • Marzo
  • 2018
I MODERNI PROTOCOLLI DI GESTIONE DEI TESSUTI DURI E MOLLI

Eventi Trascorsi ANDI Sardegna:

I MODERNI PROTOCOLLI DI GESTIONE DEI TESSUTI DURI E MOLLI

Piani di trattamento e tempistiche dei casi implantari

Ubicazione: Via Piero della Francesca, 5 - 09047 Selargius (CA) - c/o Centro Medico I Mulini

Relatore: Dott. Daniele Cardaropoli

Costo: € 0

Crediti ECM: 50

Contatti: 071 918 469

Data pubblicazione: 7 febbraio 2018

Abstract:

Un approccio contemporaneo all’ implantologia osseointegrata prevede un inserimento implantare protesicamente gato, in cui gli impianti vengono collocati nella posizione più congeniale per la riabilitazione protesica. Conseguentemente, se la pianificazione protesica prevede l’inserimento di impianti in zone di deficit osseo, devono essere adottate adeguate procedure di rigenerazione ossea. Le tecniche di ricostruzione dei volumi ossei atrofici sono oggi sempre più predicibili ed a bassa morbidità nel momento in cui il disegno e la passivazione dei lembi vengono eseguiti in modo corretto. Un adeguato volume osseo risulta fondamentale anche al fine di compensare il fisiologico rimodellamento periimplantare dovuto alla formazione della ampiezza biologica. Nello stesso tempo, una corretta gestione dei tessuti molli è in grado di supportare la salute dei tessuti periimplantari, prevenendo l’insorgenza di complicanze biologiche periimplantari, il cui trattamento richiede procedure attentamente selezionate.

Programma:

PARTE TEORICA ( Primo incontro / 8-9-10 Marzo):

  • Inserimento implantare in zone di deficit osseo
  • Classificazione e diagnosi dei difetti ossei periimplantari
    Basi biologiche e fisiologia della rigenerazione ossea guidata
    La gestione dei tessuti molli in chirurgia rigenerativa: lembi a tutto spessore ed a spessore parziale,tecniche di incisione e sutura.
    Gestione dei casi complessi in zone ad alta valenza estetica
    Tempistiche di intervento chirurgico e protesico
    Inserimento implantare contestuale contestuale alle procedure rigenerative
    Rigenerazione ossea verticale ed orizzontale: valutazioni prognostiche e aspetti chirurgici
    La gestione del lembo linguale mandibolare in rigenerazione verticale: lo scollamento al di sopra della linea miloioidea
  • Osso autologo, biomateriali, membrane in collagene, membrane in PTFE, griglie in titanio e colla di fibrina: cosa scegliere e come scegliere
  • Aspetti anatomici dei tessuti periimplantari e loro complicanze biologiche
    Protocolli operativi di prevenzione e trattamento delle mucositi e periimplantiti
    Terapia chirurgica rigenerativa delle periimplantiti
    Soluzione e gestione di complicanze implantoprotesiche in casi clinici altrui
    Protocolli di ritrattamento in casi implantari non più mantenibili

PARTE PRATICA( Secondo incontro /24-25-26 maggio):

  • Esercitazioni di chirurgia plastica e rigenerativa peri-impiantare su mandibole di maiale.
  • La scelta dello strumentario chirurgico, il disegno del lembo, la scelta dei biomateriali, le tecniche di innesto e le tecniche di sutura.

 

Il costo del corso è di 2500€ + iva, per i soci la segreteria applica uno sconto di 200€.

Il relatore:

Dr Daniele Cardaropoli 

Laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria con Lode e Dignità di Stampa e perfezionato in Parodontologia presso l’Università di Torino. Socio Attivo della SIdP-Società Italiana di Parodontologia, della EFP-Fe- derazione Europea di Parodontologia, della IAO-Italian academy of Osseointegration e della AO-Academy of Osseointegration. Membro Internazionale della AAP-American Academy of Periodontology. Direttore Scientifico di PROED-Institute for Professional Education in Dentistry, Torino.

Responsabile del Servizio di Implantologia Orale presso la Clinica Sedes Sapientae di Torino.
Ha conseguito il diploma di Perfezionamento “Harvard Longitudinal Course in Periodontology and Implantology” presso la Harvard Dental School di Boston ed il diploma di Perfezionamento “Eccellenza in Biomeccanica” presso l’Università di Siena.

Vincitore del Premio Goldman per la ricerca clinica al XI Congresso Nazionale SIdP e del Premio Nazionale in Ortodonzia Clinica al XVII Congresso Internazionale SIDO. Editorial Consultant per The Internatio- nal Journal of Periodontics and Restorative Dentistry, membro dell’ Editorial Review Board di American Journal of Orthodontics & Dentofacial Orthopedics e dell’Editorial Advisory Board of The Journal of Implant & Advanced Clinical Dentistry, reviewer ad hoc per Journal of Periodontolo- gy e Journal of Clinical Periodontology.

Relatore in Congressi Nazionali ed Internazionali, ha tenuto relazioni in Italia, Europa, Stati Uniti, Asia ed Australia. Ha presentato studi clinici durante le sessioni di ricerca al XI Congresso Internazionale SIdP, ad Europerio 4 a Berlino, Europerio 5 a Madrid e Europerio 7 a Vienna, all’89° AAP Annual Meeting a San Francisco ed al 90° AAP Annual Meeting ad Orlando, all’8° International Symposium in Periodontics and Restorative Dentistry a Boston, ad Osteology 2007 a Monaco ed Osteology 2011 a Cannes, al Congresso EAO 2012 a Copenaghen, EAO 2013 a Dublino e EAO 2015 a Stoccolma, al Congresso AO 2014 a Seattle. È autore di numerose pubblicazioni internazionali su temi di parodontologia, implantologia ed ortodonzia interdisciplinare. Ha conseguito l’abilitazione come Profes- sore di seconda fascia al concorso di Abilitazione Scientifica Nazionale nel Bando 2012. Libero professionista in Torino